Immagine di copertina Sedi e orari

ARTIGIANATO EBAV e SANI.IN.VENETO

Grazie all'impegno del Sindacato nella bilateralità - che è l'insieme di strumenti, enti e fondi con cui le parti sociali agiscono in collaborazione per mettere in campo forme di protezione del lavoro in materia di ammortizzatori sociali, previdenza complementare e assistenza sanitaria integrativa -, i lavoratori dell'artigianato possono contare su un aiuto in più! I servizi di EBAV e Sani.In.Veneto sono attivi nel trevigiano grazie anche agli sportelli nelle sedi Cgil, a cui tutti i lavoratori e le lavoratrici delle aziende artigiane aderenti (basta verificare in busta paga) possono chiedere informazioni sulle prestazioni erogate e presentare domanda per i contributi.

ATTENZIONE: Consulta il nuovo scadenzario EBAV 2018 con il dettaglio dei contributi
Consulta gli orari del servizio nelle sedi CGIL

EBAV
- Ente Bilaterale Artigianato Veneto
supporta lavoratori e aziende proponendo politiche attive per reperire risorse, con l’obiettivo di rafforzare i legami tra sistema artigiano e mercato del lavoro. A favore dei lavoratori eroga contributi a sostegno del reddito, ma anche premi, incentivi e sussidi assistenziali alle loro famiglie per:
Lavoro e occupazione / Temporanea sospensione dal lavoro per crisi / Sospensione dal lavoro a seguito di ritiro patente / Consolidamento della professionalità / Sostegno al reddito per i lavoratori licenziati / Apprendistato per la qualifica e il diploma professionale

Sostegno alle famiglie
/ Protesi dentarie, oculistiche, ortopediche, acustiche / Sussidio scolastico / Maternità, sussidi assistenziali / Figli a carico, sussidi assistenziali / Iscrizione SANI IN FAMIGLIA / Borsa di studio per figli dipendenti / Sussidio scolastico / Spese sanitarie non previste dal SSN / Figli minori con patologie gravemente invalidanti /  Acquisto e ristrutturazione prima casa / Calamità naturali dipendenti

Formazione /
Formazione individuale dipendenti / Formazione lavoratori immigrati

Per un elenco dettagliato delle prestazioni: www.ebav.it

Sani.In.Veneto è il fondo di assistenza sanitaria integrativa per i lavoratori dipendenti delle imprese artigiane del Veneto, costituito nel luglio 2013 dalle organizzazioni sindacali e dalle rappresentanze delle imprese. Con Sani.In.Veneto è possibile ottenere parziali rimborsi per esami, visite specialistiche, oculistiche, lenti, interventi chirurgici, terapie riabilitative e altro ancora. E da maggio 2015 l'assistenza è estesa anche al coniuge fiscalmente a carico e al figlio minore fino a due anni. Ad esempio, in pochi giorni verranno erogati 45,19€ per ogni visita specialistica, 43,13€ per ogni ecografia e 20,63€ per ogni esame di laboratorio.

Il fondo Sani.In.Veneto non comporta costi per il lavoratore e, oltre alla copertura delle prestazioni sanitarie ricevute in qualsiasi struttura, mette a disposizione una rete di oltre 6.000 medici convenzionati nel territorio regionale. Per accedere alla lista completa delle prestazioni, alla tabella dei rimborsi e conoscere l'elenco dei centri convenzionati, visitare il sito www.saninveneto.it

Per richiedere gratuitamente i rimborsi, basta recarsi in una delle sedi CGIL dove è attivo il servizio portando copia del referto medico, fatture e/o tickets e coordinate bancarie per il bonifico.

Panebianco Federica
Tel 0422 409208
Cell 342 1405936
federica.panebianco@cgiltreviso.it

Comunicazione tutti i contenuti recenti

Non ci sono contenuti da visualizzare.